Pubblicato il

cogenerazione a cippato di legno in Sardegna

cogenerazione a cippato di legnoCogenerazione a cippato di legno in Sardegna a servizio di attività per il trattamento dei vegetali

E’ in fase di realizzazione un nuovo impianto per il trattamento di biomasse vegetali in Sardegna asservito da un impianto di cogenerazione alimentato a Syngas. L’impianto è composto da:

essiccatore cogenerazione a cippato di legno syngas– un grosso essiccatore posto all’esterno per l’essicazione del cippato e poter così avere la materia prima per la produzione di combustibili di provenienza vegetale. L’essiccazione è molto importante per dare maggior valore energetico al combustibile finale. Il grado di umidita finale che si intende raggiungere è del 8-10% rendendo possibiloe anche la produzione di pellet certificato A1-A2

– Coclee per lo spostamento del cippato umido e secco per la lavorazione e coclee per il caricamento dei due cogenratori da 45 KWelettrici 120 Kw termici.

gassificatore cogenerazione a cippato di legno – macchinari per la trasformazione della biomassa secca in combustibile certificato A1-A2.

Per questo genere di attività si necessita di molta energia termica ed elettrica e quindi DPSystem progettazione ha pensato di dotare il sistema di cogenerazione a cippato di legno. Il vantaggio è che il processo sfrutta, con altissimi rendimento ed efficienza, l’energia primaria immessa abbattendo notevolmente i costi e le immissioni di CO2 in atmosfera.  L’ energia elettrica prodotta viene immessa in rete ricevendo un forte  incentivo dal GSE. Infatti l’ utilizzo di questi sistemi per produrre e poi sfruttare in simultanea energia elettrica e termica permettono un risparmio di energia primaria (PES) del 34%.

 

Il sistema è altamente efficiente e rappresenta una delle soluzioni migliori per utilizzare l’energia contenuta nelle biomasse in quanto utilizza un processo di gassificazione e non di incenerimento delle stesse

L’impianto ha una capacità di trattamento di cippato che si aggira sui 20.000 ql di biomassa.

Il complesso è dotato di un largo spiazzale per il pre-trattamento delle biomasse prima che vengano fatte  entrare nel processo di trattamento vero e proprio.